Ricerca tra la vecchia roba

Webcam Ricoh 05ca:183a

Posted: dicembre 25th, 2007 | Author: | Filed under: Installation party, Life | Commenti disabilitati su Webcam Ricoh 05ca:183a

Anche a natale si è operativi, cazzo pensate: webcam incorporata in un sony vaio VGN-TZ11MN che viene riconosciuta tramite lsusb come Read the rest of this entry »


Oops

Posted: dicembre 16th, 2007 | Author: | Filed under: Life, Programmazione | Commenti disabilitati su Oops

Mi sono accattato una webcam da 9.90€ in un attimo di follia prenatalizia (ero partito per prendermi la chiavetta USB che permette il collegamento bluetooth ma l’unieuro è un pacco) con l’idea molto nalsana che se non avesse funzionato avrei potuto (tentare di) scrivermi il driver da me. Read the rest of this entry »


12 Dicembre

Posted: dicembre 12th, 2007 | Author: | Filed under: Lyrics | 1 Comment »
Il pomeriggio del 12 Dicembre
in piazza del Duomo ce l’avete illuminato
ma in via del Corso non ci sono le luci
per l’Autunno caldo il comune le ha levate
In piazza Fontana il traffico è animato
c’è il mercatino degli agricoltori
sull’autobus a Milano in poche ore
la testa nel bavero del cappotto alzato
Bisogna fare tutto molto in fretta
perché la banca chiude gli sportelli
oh come tutto vola così in fretta
risparmi e gente tutto così in fretta
No, no, no, non si può più dormire
la luna è rossa e rossa di violenza
bisogna piangere i sogni per capire
che l’unica giustizia borghese si è spenta
scende dicembre sopra la sera
sopra la gente che parla di Natale
se questa vita avrà un futuro
metterò casa potrà anche andare
Dice la gente che in piazza Fontana
forse è scoppiata una caldaia
là nella piazza 16 morti
li benediva un cardinale
No, no, no, non si può più dormire
la luna è rossa e rossa di violenza
bisogna piangere i sogni per capire
che l’unica giustizia borghese si è spenta
Notti di sangue e di terrore
scendono a valle sul mio paese
chi pagherà le vittime innocenti?
chi darà vita a Pinelli il ferroviere?
Ieri ho sognato il mio padrone
a una riunione confidenziale
si son levati tutti il cappello
prima di fare questo macello
No, no, no, non si può più dormire
la luna è rossa e rossa di violenza
bisogna piangere i sogni per capire
che l’unica giustizia borghese si è spenta
Sulla montagna dei martiri nostri
tanto giurando su Gramsci e Matteotti
sull’operaio caduto in cantiere
su tutti i compagni in carcere sepolti
Come un vecchio discende il fascismo
succhia la vita ad ogni gioventù
ma non sentite il grido sulla barricata
la classe operaia continua la sua lotta!
No, no, no, non si può più dormire
la luna è rossa e rossa di violenza
bisogna piangere i sogni per capire
che l’unica giustizia borghese si è spenta
No, no, no, non si può più dormire
la luna è rossa e rossa di violenza
bisogna piangere i sogni per capire
che l’unica giustizia borghese si è spenta
Banda Bassotti – Luna Rossa 

Vim

Posted: dicembre 10th, 2007 | Author: | Filed under: Guide, Programmazione | 1 Comment »

Vi Vi Vi the editor of the beast

Nel 1976 nasce per mano di Bill Joy quello che diventerà l’editor per eccellenza degli hacker negli anni a venire, il mitico Vi: nome derivato dalle iniziali del comando visual prende vita dall’editor ex, editor ancora precedente a sua volta derivato da ed

Read the rest of this entry »


!No comment

Posted: dicembre 8th, 2007 | Author: | Filed under: Life, Programmazione | Commenti disabilitati su !No comment

W le regexp e le giornate passate con il mal di testa dovuto a troppe birre e al Jazz…. 

/*
 *  Questa funzione prende come argomento una variabile contenente dati XML e
 *  effettua il parsing restituendo il contenuto tra queste <tag>.
 *
 *  tag:        nome della tag da cui ottenere il contenuto
 *  xml:        variabile contenente l’XML da parsare
 */
function get_contents_between_tag(tag,xml){
  /*
   * questa mi ha procurato molti fastidi: devi trovare tutte le occorrenze tra
   * <tag> e </tag> con all’interno altre tags innestate includendo ritorni a
   * capo (‘n’) e cercando di essere ‘pigro’ (con il carattere ? dopo * vedi
   * pg 65 di "Espressioni regolari" Apogeo 7.50€ spesi bene alla fine")
   *
   * Alla fine potevo pure fare un parsing preliminare per togliere ritorni a
   * capo e tab e poi fare tutto questo! ma sono un picio e alla fine ho impa-
   * rato pure la pigrizia delle regexp!!!
   *
   * P.S: è più lungo il commento che la funzione.
   */
  var pattern = "<"+tag+">([\n</>a-zA-Z0-9. ]*?)(</"+tag+">)";
  var re = new RegExp(pattern,"g");
 
  /*creiamo variabile backreference che prenda il contenuto delle tag*/
  var backreferences = new Array();
  for( var index = 0 ; (match = re.exec(xml)) != null; index++ ){
    backreferences[index] = match[1];
  }
  return backreferences;
}

Per info sull’uso delle regex su firefox vedi  Core Javascript 1.5 Guide:Regular Expressions


Mebibyte

Posted: dicembre 4th, 2007 | Author: | Filed under: General | Commenti disabilitati su Mebibyte

Alzi la mano chi ha mai sentito il termine che da il titolo a questo post! alzi la mano chi mi sa dire perché quando compri un hard disk da 160GB se ne ritrova, al momento di fare le partizioni, 149.05GiB? tutto sta nelle unità di misura che noi ignari umani appunto ignoriamo.

 Il sistema internazionale delle misure (SI) costruito da uomini (forse) per altri uomini, si basa su una scala basata sulle decine o meglio sulle potenze delle migliaia: kilo indica 10&sup3;, al contrario per i sistemi informatici nel quale sono coinvolte quantità che riguardano i bit, è più naturale prendere i multipli dell’unità di misura binaria (i sottomultipli sono inesistenti per ragioni ovvie…) cioé potenze di 2 alla 10 (2 alla 10 byte è la quantità che un x86 è capace di indirizzare all’avvio); per chi volesse approfondire si legga la pagina di Wikipedia sull’argomento (per chi vuole un riassunto si legga direttamente la tabella).