Ricerca tra la vecchia roba

Onda MT503HS

Posted: 26 Luglio, 2008 | Author: | Filed under: Hack, Installation party, Life | 2 Comments »

Questa chiavetta è una merda!!! fanno delle chiavette che all’interno hanno driver e modem assieme e poi per supportarle su Linux ti danno il CD a parte!!! ma siamo scemi? poi uno pensa "all’interno ci sono i pacchetti Debian, bella storia, funzionerà tutto", peccato che per loro i pacchetti Debian sono i tar.gz… ma si può… speriamo che sull’EEEPC vada… se seguite la guida per l’onda mt505up che ho scritto funziona anche per questa chiavetta, solo che una volta preso l’IP non viaggia la rete… e pare che a lamentarmi non sia il solo!(comunque se guardi l’UPDATE più sotto io ho vinto!!!)

Visto che mi ritrovo con un cellu che fa le foto condivido la confezione con voi

La chiavetta modem della ONDA è una merda, o meglio, una ONDA di merda...


 
UPDATE:
sono riuscito a farlo funzionare sull’EEEPC, ma ovviamente non funge con i driver che ti danno loro (tecnici della ONDA, andate a lavorare diomadonna) ma con un driver compilato da un tipo ed installando a mano wvdial. Preliminarmente aggiungete i repository non standard di questo mini-computer seguendo codesta guida, poi installate wvdial e poi lanciate il tutto con sudo wvdial (la chiavetta bisogna rimuoverla dal file manager).

Per fare i fichi potete aggiungere una voce al pannello principale modificando il file /opt/xandros/share/AsusLauncher/simpleui.rc a cui va aggiunto il seguente pezzo di codice XML

<parcel extraargs="/usr/bin/sudo /usr/bin/wvdial -C /home/user/.wvdial.conf 2> /home/user/.tim.log" simplecat="Internet" selected_icon="webmail_hi.png" icon="webmail_norm.png" >
  <name lang="en" >Chiavetta TIM</name>
  <name lang="it_IT" >Chiavetta TIM</name>
</parcel>

 mentre per far si che monti in automatico il modulo onda.ko che ho messo nel path /home/user/.ONDAtim/ uso il seguente file di configurazione di udev che ho chiamato 99-onda.rules

##
#
# udev rule for ONDA Modem
# ~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
# (c)opyleft      Packz Enoch < packz at autistici dot org>
#
# workaround to enable ttyUSB[0-3] device file with ONDA usb modem
#
##

SUBSYSTEM=="usb",
SYSFS{idVendor}=="19d2",
SYSFS{idProduct}=="0002",
PROGRAM="/home/user/.ONDAtim/onda.sh"

 dove il file onda.sh è così definito (date un bel chmod +x per renderlo eseguibile)

#!/bin/sh
modprobe usbserial
insmod /home/user/.ONDAtim/onda.ko

Certo che mi chiedo una persona normale come potrebbe fare per farla funzionare? ma io pago per un servizio e poi mi devo appoggiare allo studio personale per ottenere quello che secondo loro è supportato?

P.S:  questa pagina è possibile di aggiornamenti e migliorie, se avete questioni posso sicuramente aggiungere delucidazioni, vi amo tutti…


2 Comments on “Onda MT503HS”

  1. 1 Geordi Laforge said at 11:27 pm on 15 Settembre, 2008:

    Ciao volevo comunicarti alcuni problemi con la tua procedura:

    – Il file ONDAtim.tar.bz2 non e’ piu’ su quel sito. Ma quello fornito col cdrom funziona tanto quanto.

    – L’intera procedura non funzione se non dai un “eject cdrom”

    – Si potrebbe cercare di rendere meno incasinata la situazione cercando di fare una regola udev che secco al device con ProductId 2000 gli dia un eject.

    Per il resto concordo con Te, e’ una merdata la storia del cdrom fittizzio.

  2. 2 packz said at 11:13 am on 19 Settembre, 2008:

    Si in effetti il file non c’è più mannaggia a Dio (speriamo di non dover rifare la procedura…); per quanto riguarda le altre segnalazioni, quando dico di smontare la chiavetta intendevo proprio “eject cdrom”, invece per la regola di autounmount l’ho fatta per le altre chiavette ONDA (di merda), ma qui non avevo voglia di aggiungere una procedura in più rispetto a quella normale (almeno così lo user si accorge che la chiavetta effettivamente gliel’ha vista).

    Ci sarebbe da trovare un modo di effettuare la sconnessione senza dover togliere la chiavetta a mano e sapere quanto tempo si è collegati (gnome-ppp era “er meglio” per quello ma installarlo su Xandros equivaleva a spararsi nelle palle) ma purtroppo non ho tempo.