Ricerca tra la vecchia roba

Installare MacOSX in virtualbox

Posted: 23 Maggio, 2010 | Author: | Filed under: Hack, Installation party, linux, macosx | 3 Comments »

Dopo aver provato 3 ISO diverse, due versioni di Virtualbox e anche WMWARE sono riuscito nell’impresa di installare MacOSX usando virtualbox.

Gli strumento utilizzati sono stati

  • ISO di Ideneb versione 1.6 (potete scaricarlo via torrent usando questo hash: 8d2749eb760f89e0a361d8c09933ffe119685f5b)
  • Virtualbox v 3.2.0

Siccome le nuove versioni di Virtualbox supportano come Guest MacOSX l’installazione avviene senza troppi problemi, l’unica accortezza da seguire di cui però non sono sicuro consisterebbe nel scegliere la seguente opzione quando si crea la partizione con il tool dell’installer

 

master boot record mac osx

 

Altro sgamo è che la Apple non permette l’installazione del sistema su macchine che non siano Apple, quindi quando il sistema di riavvia vi ritroverete con il mouse inattivo e una avviso che la tastiera non è attaccata: il primo problema si risolve andando ad usare un mouse USB e selezionandolo dal menù Dispositivi -> Dispositivi USB del menù "esterno" di Virtualbox, l’unico sgamo è che poi non esce più dalla finestra della virtualizzazione, quindi dovrete attaccare un secondo mouse da usare per il Desktop "reale".

Per quanto riguarda la tastiera invece bisogna impostarla come USB tramite il comando

 $ VBoxManage modifyvm "mac guyver" –keyboard usb

dove al posto di "mac guyver" dovete inserire il nome che avete dato alla vostra virtual machine.

 

virtualization masturbation

 


3 Comments on “Installare MacOSX in virtualbox”

  1. 1 marco said at 12:49 pm on 30 Maggio, 2010:

    l’installer non mi fa selezionare nessuna partizione di destinazione!

  2. 2 Blucontractor said at 6:43 pm on 13 Giugno, 2010:

    Ciao,ho notato che lo spazio per i commenti rimane disponibile solo per il “tema” piu’ recente,gli argomenti piu’ vecchi rimangono ma senza capacita’ di risposta(almeno che non abbia ben inteso come funziona st’ambarada’),volevo solo farti notare che su you tube se si provano ad usare gli url che avevi dato per scaricare i sottotitoli in formato xml non si riesce piu’ ad arrivare alle pagine xml(c’avevo gia’ provato e c’ero riuscito),t’interessa?
    Scusa l’OT

    Ciauz

  3. 3 packz said at 8:50 am on 15 Giugno, 2010:

    Ma a me i link per i subtitle mi vanno, per esempio

    http://video.google.com/…F3ZgTo&name=English

    Hai qualche esempio da farmi?

    Per i commenti non saprei è possibile che siccome noblogs sta migrando a wordpress ci siano delle disfunzioni, al massimo controllo poi dalla fucking dashboard…